NUOVO! Giocodanza – mini dance –  dai 3 anni

Nuovo percorso di crescita sano e divertente, un’ attività ludica basata sull’esplorazione libera gestuale e la fantasia, tali da permettere ai bambini di scoprire ed imparare nuovi modi d’espressione e migliorare le attività motorie. Un mezzo per far scoprire potenzialità artistiche già in giovanissima età.

Preparazione alla danza per bambini di 4 – 5 anni propedeutica creativa

Sviluppo artistico dai 6 ai 14 anni danza contemporanea moderna creativa

Sviluppare nei giovanissimi il senso del gesto creativo ed artistico, partendo dal movimento naturale, istintivo ed innato in loro, assieme al divertimento, è lo scopo principale degli incontri!

L’esperienza corporea nella danza diventa una forma espressiva capace di esternare tutta la personalità ed il carattere di ogni allievo mettendolo in contatto con la sua sfera emotiva e percettiva.

La danza creativa stimola lo sviluppo armonico corporeo e porta ad una crescita psicomotoria globale, sviluppando le competenze motorie, relazionali e cognitive dei bambini.

Giocando con il corpo, imitando ed immaginando, i partecipanti si confrontano con coetanei di indole diversa, adattandosi o imponendosi, creando un insieme dinamico di vivacità scattante o di calma e lentezza, in contrasto o insieme. I bambini imparano a relazionarsi con il peso, l’energia, lo spazio, il campo visivo, il ritmo, la musica ed i suoni.

“comunicare”

Con le bimbe più grandi ed esperte il gioco si trasforma in progettazione di coreografie adeguate alla loro giovane età seguendone le mode e costumi del momento. Ogni danzatrice ha così la possibilità di esibirsi in un linguaggio corporeo personale ed allo stesso tempo in sintonia con tutto il gruppo. Il concetto di “spettacolo” o esibizione viene sviluppato già nei più piccini e nasce dal presupposto di trasmettere e comunicare con il pubblico quanto appreso durante le lezioni.

“sperimentare”

La capacità di immaginare ed improvvisare viene sostenuta e stimolata attraverso l’uso di stili musicali diversi, l’impiego di oggetti e piccoli strumenti a percussione, racconti, immagini, ma anche diverse forme di movimento mirate e strutturate, quali ” barre a terre” , passi, salti, giri, preacrobatica. La danza migliora la capacità di coordinazione, la concentrazione e l’equilibrio grazie al lavoro sull’allineamento e sul centro di gravità. Si ottengono così benefici e correzioni sulla funzionalità corporea, anche attraverso l’ ascolto del proprio respiro o soffio di vita.

“creare”

Osservandone le qualità e le doti innate di ogni allieva, l’insegnante è in grado di percepire la predisposizione individuale consigliando i genitori sulle possibili attività sportive ed artistiche future.

Gruppo Dancing Dollas & Boy durante lo spettacolo DANZANDO IL NATALE 2014

 

Cerca